La seconda vita di Missy Carmichael

Sul podio delle mie città preferite c’è Londra: anche se c’ho vissuto per un tempo brevissimo, questa grande metropoli mi è rimasta nel cuore e non vedo l’ora di aver la possibilità di visitarla di nuovo. Il libro che ho appena finito di leggere è ambientato proprio lì e mi ha fatto venire in mente tanti ricordi… Ho ripensato con gratitudine alla gentilezza dell’uomo anziano che, vedendomi in confusione davanti a una mappa nei miei primi giorni in città, mi offrì il suo aiuto con un caldo sorriso e a tutte le emozioni contrastanti che si possono vivere quando si affronta da soli una nuova avventura. Sono molti i temi toccati in questa storia così delicata, a tratti triste, a tratti rivelatrice: la solitudine, il senso di colpa, la rabbia, il perdono e l’amicizia. Sto riflettendo molto, negli ultimi mesi, su tutte queste cose, ponendomi continuamente interrogativi cui non sempre trovo una risposta chiara, proprio come succede alla signora Carmichael, per gli amici Missy. Una protagonista molto difficile da dimenticare, che ci racconta chi è mischiando presente e passato, in un crescendo unico e coinvolgente. La scrittura scorrevole ci permette di scivolare tra i suoi pensieri, le sue paure e i suoi ricordi, senza il bisogno di forzature o di lottare un po’ come, a volte, invece dovranno fare i suoi nuovi amici. Perché Missy è una donna testarda e molto sola, con una vita alla spalle che forse non è proprio proprio come l’aveva immaginata e desiderata, che porta ancora grandi pesi sul cuore che non sa bene come comunicare, proprio come accade a tutti noi, quando non riusciamo ad affrontare certi discorsi.

Però tutti quei groppi alla gola riusciranno a sciogliersi, giusto il tempo di aprirsi quel tanto che basta al mondo fuori, alle amicizie dolci e strampalate tra umani e cani, all’amore scansato per anni tra madre e figlia, alla sé diversa dalla moglie accomodante che è sempre stata. Un pizzico di coraggio, tanta fiducia e voglia di vivere saranno il giusto mix per dare il via a un cambio di vita radicale. Anche a 80 anni.

Titolo: La seconda vita di Missy Carmichael

Autrice: Beth Morrey

Editore: Garzanti

ISBN: 9788811608974

“L’amore genera amore e io ne avevo tanto da poterlo restituire di riflesso.”

Credo non ci sia lettura migliore per il periodo natalizio e, dato che siamo in tema, questo è quel che mi auguro per il nuovo anno: una rinascita per chi si sente perso. Perché Missy Carmichael è ognuno di noi.

Tutto il “virgolettato” è citazione  o riproduzione testuale di brani delle opere presentate sul blog e ha esclusivo scopo di critica, discussione e ricerca nei limiti stabiliti dall’art. 70 della Legge 633/1941 sul Diritto d’Autore. Per eventuali rettifiche e per segnalazioni si prega di inviare una e-mail all’indirizzo: cosedilibri@cosedilibri.it

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.